Maestri

Gabriele Heinrich

  • Nato a Venezia il 17/02/1990
  • Inizio pratica Del golf nel 1997, acquisizione handicap nel 2000
  • Handicap minimo raggiunto +2,7
  • Anni in nazionale maggiore 4 (2006-2010)
  • Giocatore titolare della squadra di Villa Condulmer dal 2002 al 2011

 

Partecipazioni e risultati:

  • Gare giovanili vinte 26
  • Gare ufficiali vinte 15
  • Gare nazionali vinte 1

 

Altri risultati:

  • 2004-2005-2007-2008 vincitore trofeo giovanile “Cancelletto d’oro”, secondo nel 2006
  • 2006 secondo qualificato agli Internazionali juniores di Francia
  • Partecipazione al match internazionale “quadrangolare boys” (Italia vs Francia, Scozia e Svezia)
  • Onorificenza dal C.O.N.I. Come miglior atleta veneto nel 2006
  • Partecipazione al match internazionale amichevole Italia vs Spagna
  • Partecipazione al “The boys amateur championship” (British Open under 18)
  • Decimo classificato agli internazionali d’Olanda under 21
  • Partecipazione agli internazionali di Spagna
  • Primo classificato gara nazionale “Leone di San Marco” nel 2011
  • Terzo classificato gara nazionale “città di Milano” nel 2011
  • Terzo classificato gara nazionale “Palla d’oro” g.c. Torino
  • Passaggio ufficiale al professionismo nel 2012
  • Primo pari merito Campionato Veneto Professionisti 2013
  • 23 esimo Sardinia Alps Tour Open 2013

Record del campo all’attivo 2 – golf club Castelfranco 66 colpi, golf club Villa Condulmer 64 colpi

Coach regionale Comitato Veneto

 

Renzo Trentin-Ricordo di un grande Maestro

Finché le forze glielo hanno consentito ha varcato il cancello del Golf degli Alberoni, a due passi dalla sua casa del Lido, poi si è dovuto arrendere a quella malattia che nonostante la sua forza e combattività, non gli ha dato scampo. Si è spento Renzo Trentin, un grande Maestro, appassionato cultore di golf, capace, in quasi sessant’anni di attività professionistica, di infondere la tecnica, ma soprattutto l’amore per questo splendido sport in generazioni di giocatori e maestri.

Veneziano, classe 1946 – Divenuto Professionista già a 16 anni, ha accumulato negli anni incarichi professionali ad alto livello come Allenatore Federale, Direttore Tecnico delle Squadre Nazionali Maschili, Responsabile dello Staff Professionistico per l’Attività Giovanile Nazionale, Membro della Commissione Esami della Scuola Nazionale Professionisti; è da dodici anni nel Consiglio Direttivo della PGA Italiana e premiato 3 volte come “Seminatore d’Oro” (1986-1989-1990),

Renzo Trentin con i suoi allievi ha ottenuto 9 titoli internazionali e 65 titoli nazionali. Ha coltivato professionisti di alto livello tra i quali Massimo Scarpa, vincitore del Campionato Europeo Assoluto e del Campionato Europeo a Squadre Juniores; Stefania Scarpa 2° classificata Junior Orange Bowle finalista ai campionati internazionali d’Italia; Anna Rossi, vincitrice del Campionato Internazionale Lady d’Inghilterra e del Campionato Europeo Championship Femminile; Mariapaola Casati, Campionessa Internazionale d’Italia; Caterina Quintarelli, vincitrice dei Campionati di Francia e Spagna Juniores e d’Africa Assoluti; Antonio Lionello Campione Internazionale d’Italia; Enrico Trentin, vincitore del Campionato Mondiale a Squadre Militare e terzo classificato nel Campionato Individuale Mondiale Militare; Matteo Zaretti, vincitore del Campionato Europeo Doug Sanders e terzo classificato al USA Doug Sanders.

Per Renzo Trentin il golf è stato la vita; con un occhio infallibile ha saputo intuire le potenzialità di un giocatore dalle prime mosse in driving range, cogliendone i difetti al primo sguardo, e riuscendo a correggerli con caparbia tenacia. Incline ad osservare le giovani leve, è sempre stato attento ai progressi di ciascuno, tenendo sotto controllo i risultati ed i successi di tutti i suoi ragazzi nelle singole gare.

Il suo impegno si è esplicato anche nell’organizzazione di eventi golfistici a scopo benefico per “La Città della Speranza”, per “l’AREP Treviso” e per i “Ragazzi del Kenia di Padre Angelo”.
Nel 2008 è stato insignito del titolo di “Cavaliere del Lavoro”.
Con Renzo Trentin si chiude una pagina importante del Golf Veneto e Nazionale, ma in sua memoria e nel suo ricordo se ne aprirà una per proseguirne il cammino.

Renzo Trentin un veneziano nella “Hall of Fame”, il gotha del professionismo sportivo. Pochissimi sono i nomi insigniti di questo prestigioso titolo, accomunati dal loro impegno nel golf come giocatori, organizzatori di eventi, seminatori ad altissimo livello. “Salone della Fama” letteralmente, o “Arca della Gloria”, secondo un’immagine più suggestiva, la “Hall of Fame” istituita dalla PGA Italiana ha lo scopo di dare il giusto riconoscimento a chi ha contribuito alla valorizzazione e diffusione di questo gioco nel mondo.