Le 18 buche del Circolo:

 

BUCA 6 RELEASE 02 VERTICALE

Buca 6 – Par 5 – Hcp 17

Error. Page cannot be displayed. Please contact your service provider for more details. (27)

Corto e dritto par 5, che rappresenta un momento di recupero per il giocatore esperto e di soddisfazione per il bogey player. Le difficoltà sono tali solo per il giocatore esperto il cui tee shot raggiunge una landing area molto stretta delimitata da due bunker e da un rough che invade la parte destra del fairway. L’accesso al green è protetto da un profondo bunker a destra e dalla “Fossa dei Leoni” a sinistra, una lunga e stretta depressione nel terreno con erba volutamente incolta.

Giocatore esperto

Una strategia aggressiva prevede un driver tra i due bunker, tenendo ben presente che subito dopo quello di destra si estende il rough per qualche decina di metri. La scelta di un fairway wood in direzione del bunker di sinistra lascia comunque un secondo colpo in grado di raggiungere il green, che deve comunque arrivare di volo sul bersaglio evitando di far battere la palla nella salita dell’avant green dove si stopperebbe. La scelta del bastone deve però essere oculata perché oltre il green c’è un profondo dirupo di terreno incolto.

Bogey Player

Con il driver in direzione del bunker di sinistra si evita ogni ostacolo. Un fairway wood o ibrido di secondo in mezzo al fairway, ad altezza del piccolo bunker che a destra delimita il rough lascia un terzo colpo di un centinaio di metri. Da questa distanza, per i giocatori meno esperti, il colpo può essere delicato: entrano in gioco la “Fossa dei Leoni” a sinistra, il profondo bunker a protezione del green a destra e l’ostacolo d’acqua oltre il green. Questo è fortunatamente largo e lungo per cui è consentito un discreto margine di errore senza compromettere il risultato finale.

Scopri la buca successiva