25° LEONE DI SAN MARCO SENIORES AGIS

on 28 Maggio 2016 Comunicati stampa, Foto premiazioni 2016 and Tag:, with 0 comments

 

 

Sotto il segno dei Leoni
Alla 25a edizione il Leone Seniores

Anche quest’anno grande attesa per l’appuntamento che dal 1992 è diventato uno dei più ambiti trofei nel circuito Seniores, il Leone veneziano. Ad ospitarlo il campo del Lido agli Alberoni, location unica, caratterizzata dalle esclusive peculiarità del percorso di gioco.
Si è svolto venerdì 27 e sabato 28 maggio al Circolo Golf Venezia il Leone Seniores, Trofeo Nazionale Medal pareggiato convenzionato Agis, gara su 36 buche categorie maschile e femminile, valida per le selezioni nazionali, sotto le ali di 2 Leoni bronzei volati appositamente sul putting green dal Palazzo della Mostra del Cinema del Lido.
Come ha dichiarato durante la premiazione il Presidente Stefano Biondi, si tratta di una gara molto sentita; è infatti una delle tre manifestazioni della tradizione veneziana avviata a partire dal 1953 con il primo Leone di San Marco, continuata nel 1986 con la prima edizione del Leoncino riservato agli under 18, e dal 1992 con il Leone Seniores, over 50 per le signore e da quest’anno 50 anche per gli uomini.
Da allora, per ben 17 volte, il Leone alato è stato assegnato ai Seniores di casa, e ne hanno dato lustro giocatori come Lino De Rosa, Mario Leardini, Mauro Chinellato, Angelo Casonato, Giovanni Valdo e per ben 9 volte Giorgio Gorin. Anche nel femminile si sono distinte Maria Teresa Bastianello, Anna Sacchi, Liliana Festini e Lucia Garelli.
Quest’anno ai tees di partenza si sono presentati per questa importante manifestazione giocatori e giocatrici da tutta Italia, per sfidarsi in uno dei campi più impegnativi e particolari nel contesto italiano, che può vantarsi di essere il 5° più antico d’Italia, essendo stato fondato nel 1928.
Adatto a giocatori di ottimo livello si è offerto anche quest’anno nelle migliori condizioni, per mettere alla prova con le sue qualità tra il parkland ed il link i seniores più agguerriti che ne hanno saggiato le difficoltà tecniche, che, unite alle caratteristiche paesaggistiche, non a caso lo piazzano tra i migliori d’Italia.
Venendo alla gara, in testa dopo il primo giro con 73 Moreno Trisorio del Dolomiti Golf Club, tallonato dal giocatore di casa Arcangelo Casonato e da Massimo Franco del Cansiglio, entrambi a 3 colpi.
Nel 2° giro il leader non ha retto la tensione ed ha chiuso a 83 lasciando il campo agli inseguitori che di nuovo parimerito con 77, sono arrrivati al play off conclusosi alla buca 1 dove il veneziano Casonato ha dovuto cedere il Leone all’avversario.
In categoria pareggiata, vincitore Vittorio Berlingeri di Garlenda su Paolo Guermani di Torino.
Nella categoria femminile, ampiamente vincitrice Francesca Christillin di Torino con 78 e 77 su Elena Gumirato di Asolo.

(Michela Luce)
Venezia, 27 maggio 2016

DSCF8296 DSCF8295 DSCF8294 DSCF8293 DSCF8292 DSCF8291 DSCF8284 DSCF8286 DSCF8287 DSCF8288 DSCF8289 DSCF8290 DSCF8283